Sab 16/07: FESTIVAL 2011 – XIII edizione a Vanessa!


Nel segno del tricolore e nel ricordo del 150° anniversario dell’unità d’Italia, Sabato 16 Luglio si è tenuta la tredicesima edizione di “FESTIVAL”, il Festival della Musica di Berlingo con i cantanti ed i musicisti di Berlingo e dintorni, organizzato da PUNTO, il Progetto Adolescenti del Comune di Berlingo gestito dalla Cooperativa “La Nuvola nel Sacco” di Brescia.

La manifestazione, come sempre, si è tenuta di fronte al Municipio di Berlingo, in piazza Paolo VI e sul palco si sono succeduti numerosi cantanti e musicisti del paese per un totale di dodici canzoni in gara che ci hanno accompagnato per tutta la serata, attraverso un variegato percorso canoro che ha spaziato da Mia Martini agli Scorpions, da Laura Pausini ad Anouk, da Nek ai Linkin’ Park, per una serata all’aperto di bella musica con i ragazzi di “Punto” e con un foltissimo ed attento pubblico, pronto ad applaudire tutti i protagonisti sul palco.

All’evento hanno partecipato ben 13 cantanti: Cristian Giugni di Torbole Casaglia che ha coraggiosamente aperto il Festival con “E da qui”, canzone ricca di significati, scritta e cantata dal buon Nek; Debora Sardini di Berlingo, che ha fatto il suo esordio sul palco, cantando e suonando “Knockin’ on heaven’s door”, in una riuscita e rivisitata versione di Avril Lavigne; Silvana Bani di Berlingo che ci ha regalato una romantica “Più bella cosa” di Eros Ramazzotti; Ivonne Stagno di Berlingo con “Almeno tu nell’universo” di Mia Martini, che ci ha positivamente sorpresi per la maturità con cui ha affrontato un brano così difficile; Roberto Bersini di Berlingo con “Wind of change”, che con la sua voce ci ha riportati alle atmosfere magiche degli Scorpions, interpretati ottimamente dai nostri nuovi giovani musicisti; i nostri due cantautori, Daniele Bassi & Argey (al secolo Riccardo Gerri) di Berlingo, con “Sembra non sbagliare mai”, una canzone scritta a due mani che speriamo possa essere l’inizio di nuove collaborazioni, visti gli ottimi risultati; la seconda esordiente del Festival, Paola Pedrazzo di Berlingo che, “Con la musica alla radio” di Laura Pausini, ha superato ampiamente la prova del debutto; Chiara Barbieri di Rovato, con il ritmo coinvolgente funky-soul di “Black horse & cherry tree” di Kt Tunstall; Valentina Ferrari di Berlinghetto che ha innescato un’esplosiva, quanto ricca di atmosfera, “New divide” dei Linkin’ Park; Maura Salini di Berlinghetto che ha ricamato una dolce, quanto toccante interpretazione di “On my own” di Nikka Costa; Vanessa Bazzorini di Berlingo che ha preso per mano Anouk, con la sua dirompente “Nobody’s wife”; e a concludere, Nicola Salvi di Berlingo, con la sua appassionata e sentita versione di “More than words” degli Extreme. Insomma una serata all’insegna della buona musica e ricca di protagonisti sempre più bravi e preparati, pronti a mettere in difficoltà la nostra giuria esterna!

La band di quest’anno ha visto la presenza di diversi nuovi e giovani talenti che hanno reso ancora più bella ed emozionante la serata, sottolineiamo infatti l’ingresso a pieni giri di Daniele, Giorgio, Andrea e Claudio che si sono andati ad aggiungere agli “stoici” (nonché “eroici”!) della vecchia guardia, come i nostri bravissimi Nicola ed Ettore! Purtroppo, per una brutta influenza, mancava all’appello Luca, ma siamo sicuri che si rifarà l’anno prossimo e con ancora maggiore entusiasmo di prima!

Alla fine, condotti tra tante emozioni e mai banali aforismi, dai nostri presentatori d’eccezione (e insieme allo scherzosamente bersagliato Piter, non si può non ringraziare i nostri grandissimi Serena e Marco!!) siamo giunti all’emozione finale, legata al momento delle premiazioni. Ed è così che l’edizione numero tredici se l’è aggiudicata Vanessa Bazzorini con “Nobody’s wife”, bissando il successo ottenuto l’anno scorso, sebbene la concorrenza di quest’anno sia stata particolarmente vicina a contenderle il titolo di vincitrice. Segno che il ruolo della giuria sarà sempre più difficile nei prossimi anni! Per quanto riguarda il “premio della critica”, il riconoscimento è andato alla “dichiarazione in acustica” di Nicola Salvi, sulle corde romantiche di “More than words”.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro sono stati coinvolti anche quest’anno nell’organizzazione e nella realizzazione di questo “FESTIVAL”, un’edizione speciale perché sempre più partecipata, sia in termini di entusiasmo che di pubblico e anche perché ci è stato dato modo di festeggiare il nostro Paese, l’Italia, sulle note di giovani musicisti e cantanti che amano la musica. La speranza è che questa passione li porti sempre più ad amare la vita e tutte le soddisfazioni che essa ci può donare. Motivo questo per sottolineare, una volta di più, il nostro impegno in questo senso, con collaborazioni importanti come quella con l’AVIS di quest’anno, un’associazione che fa dell’amore per la vita il suo stesso senso di esistere. Grazie a tutti!

Alla prossima! : )

La sede di PUNTO è presso il Centro Civico di Berlinghetto ed è aperta il Lunedì dalle 20.30 alle 22.30 e il Venerdì dalle 16.00 alle 18.00. Durante il mese di Agosto vi sarà la tradizionale chiusura estiva. Per informazioni riguardo a PUNTO e alle sue iniziative: 320-2894174 Davide (vodafone); www.puntoberlingo.it ; e-mail: info@puntoberlingo.it